Danilo Tricarico, mister della Tritium, è determinato e carico. In questa lunga intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni della redazione del portale TuttoTritiumGiana.com il tecnico biancoazzurro fa il punto della situazione in casa abduana, parlando anche della recente sfida col Sasso Marconi, della nuova proprietà, dei nuovi acquisti e dell'imminente sfida con il Forlì, tra gli altri.

Mister, com'è andata la settimana?
"E' andata molto bene. Abbiamo lavorato sodo, con fiducia e con estrema serenità".

Sono stati effettuati quattordici inserimenti e la rosa è quasi nuova.
"E' vero, ho a disposizione quattordici nuovi giocatori, ma sono tutti di qualità. Il direttore sportivo Vito Cera, nonostante le difficoltà di un mercato effettuato in questo momento, ha scelto ragazzi a modo, con fame e funzionali all'idea di gioco che abbiamo condiviso. Quindi con queste premesse il lavoro, seppur complesso, risulta molto agevolato".

Ti aspetti qualche altro colpo di mercato?
"Di questi aspetti se ne occupa il direttore sportivo Vito Cera. Io devo solo pensare ad allenare al meglio i calciatori a mia disposizione".

Contro il Sasso Marconi si è vista una Tritium diversa che ha sfiorato la vittoria.
"Si è visto l'embrione della squadra che potremmo diventare: il lavoro è tanto ma la rosa è di assoluto valore e diventeremo presto squadra".

Sono quasi tre settimane che sta operando la nuova dirigenza del presidente Marco Foglia.
"La nuova dirigenza è estremamente ambiziosa, attenta a tutti i particolari e non ci fa mancare nulla. Ad esempio, per la trasferta di Forlì partiamo sabato 13 novembre 2021: abbiamo tutto a disposizione per prepararla al meglio e cercheremo di gratificare e dare un senso a tutti questi sforzi che la nuova proprietà sta mettendo in campo".

In settimana ha salutato Mauro Pizzocchero.
"Pizzo mi ha accolto come meglio non si poteva. Mi ha aiutato ad inserirmi e di questo gliene sono grato. Gli faccio un grande in bocca al lupo per il suo futuro".

Domenica la Tritium affronta il Forlì: sensazioni?
"Il nostro prossimo avversario è una squadra esperta, con ottime individualità, costruita per obiettivi importanti. Sarà dura, ma abbiamo tutto per giocarcela alla pari".

Hai qualche giocatore non disponibile?
"Purtroppo saranno assenti per infortunio Lomolino, Allodi e Capua".

Vuoi lasciare un saluto ai tifosi?
"Abbiamo assoluto bisogno di tutti i tifosi e di tutti i sostenitori. Dico loro di seguirci e alla fine avremo ragione noi. Forza Tritium".

Sezione: LE NOSTRE ESCLUSIVE / Data: Ven 12 novembre 2021 alle 17:30
Autore: Mattia Vavassori
vedi letture
Print