La Tritium e quella vittoria contro il Benevento neopromosso in serie A

30.06.2020 09:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
Tritium-Benevento
Tritium-Benevento

Il Benevento è neopromosso in serie A. Con la vittoria ottenuta contro la Juve Stabia, i giallorossi di Filippo Inzaghi conquistano la matematica promozione. Nel novembre 2011 la Tritium battè proprio il Benevento in LegaPro, con un gran gol nel finale di Roberto Bortolotto, premiato dalla Rai come migliore realizzazione della domenica. Di seguito la cronaca di quella gara.

La Tritium batte anche il Benevento e si conferma la rivelazione del campionato di Prima Divisione. La squadra di Boldini sale al quinto posto in classifica, in piena zona playoff. A decidere la gara con i quotati campani, è stato un tiro improvviso all'incrocio dei pali da 25 metri di Roberto Bortolotto arrivato all'ultimo secondo di una partita bellissima.

Il Benevento è stato superiore nel primo tempo dove si è esaltato ancora una grande Nodari, autore di almeno due parate decisive prima del gol campano di Rinaldi al 24', di testa su calcio d'angolo di Pintori. La Tritium è stata brava a pareggiare all'inizio della ripresa, dopo 30 secondi dall'avvio, con una combinazione Roberto Bortolotto-Spampatti che ha sorpreso la difesa ospite. Poi ha sfruttato i punti deboli dei campani, i quali sono calati e hanno concesso spazio alle ripartenze trezzesi. Nel finale entrambe le squadre hanno provato a vincere, la partita è salito di tono e anche lo spettacolo. La Tritium ha fallito il raddoppio al 13' quando, dopo una grande parata di Baican su Martinelli, Daldosso ha calciato alto a porta vuota. Al 30' Cia, ex AlbinoLeffe, ha colpito il palo con un gran tiro da fuori area, poi al 93' la scena è stata tutto per Roberto Bortolotto che ha illuminato il Brianteo con il tiro da tre punti all'incrocio dei pali. Sia per lui che per Spampatti si tratta del primo gol in Prima Divisione.

IL TABELLINO

TRITIUM-BENEVENTO 2-1
Reti: 24' pt Rinaldi, 1' st Spampatti, 48' st R. Bortolotto
TRITIUM (4-4-2): Nodari 7,5; Martinelli 7, Teso 7, Dionisi 6 (1' st Suagher 6), Possenti 7; E. Bortolotto 6,5, Malgrati 6, Daldosso 6, Casiraghi 6,5 (21' st Floriano 6,5), Spampatti 7 (31' st Sinato sv), R. Bortolotto 7,5. In panchina: Pansera, Fondrini, Corti, Chimenti. All. Boldini.
BENEVENTO (4-3-3): Baican 6,5; Pedrelli 6,5, Siniscalchi 6, Rinaldi 7, Anaclerio 6,5; Rajcic 7 (43' st Piroli sv), La Camera 6,5, Vacca 6; Pintori 6 (11' st Cia 6,5), Altinier 6 (25' st Falzarano 6), Sy 6. In panchina: Mancinelli, Candrina, Fogolari, Carretta. All. Simonelli.
ARBITRO: Aureliano di Bologna 6 (Boz, Croce).
NOTE: Spettatori 530. Ammoniti Malgrati, La Camera, Anaclerio. Angoli 5-8. Recupero 2'+3'.