Termina con un pareggio senza reti il recupero di campionato tra Villa Valle e Tritium. Un punto che non accontenta nessuno ma che muove la classifica di entrambe le squadre. Per quanto visto in campo, hanno fatto meglio e costruito di più i padroni di casa. La Tritium ha contenuto le folate avversarie senza però riuscire a colpire l'avversario. Mister Mussa conferma dieci undicesimi della formazione schierata contro il Seregno domenica scorsa. Mister Calvi invece ritrova Ferrari tra i pali e schiera dal primo minuto sia Marinoni a centrocampo che Lolli in attacco. Parte bene il Villa Valle: al 2’ Castelli scatta sul filo del fuorigioco e conclude dal limite, Ferrari mette in angolo. Al 9’ ci prova Ghisalberti dal limite, tiro centrale che Ferrari blocca a terra. Sessanta secondi dopo Lleshaj prende il palo e Ferrari blocca la sfera in due tempi in qualche modo. Al 13' De Meio serve Ghisalberti che conclude debolmente. Al  22’ Ghisalberti serve un assist d'oro a Lleshaj il cui tiro viene deviato in angolo da Ambrosini. Al 35’ punizione di Cavagna per Ghisalberti che prova la girata al volo ma senza trovare la porta. Al 42’ punizione di Meregalli  e palla alta sulla traversa.

Nella ripresa al 3’ prima occasione per la Tritium con Marinoni dal limite, il numero otto calcia male e la palla termina fuori. All'11’ Leonardo Caferri si gira al limite e conclude a lato. Al 18’ Ghisalberti vede Ferrari fuori dai pali e prova il pallonetto da centrocampo, ma la sfera termina fuori di poco. Due minuti più tardi cross di Ghisalberti per Castelli che prova la rovesciata. Al 21’ Lolli prova a sorprendere Pisoni con un tiro decentrato. Al 24’ ci prova anche Valente dai 20 metri, Pisoni para a terra. Al 39′ punizione di Cavagna in area, il VillaValle protesta per un sospetto fallo di mano ma l'arbitro lascia correre. Le due squadre si coprono e il match termina in parità a reti bianche con un punto per parte.

Villa Valle-Tritium 0-0

VillaValle (3-5-2): Pisoni; Micheli, Rondelli, Meregalli, De Meio (38′st Tarchini), Crotti, Cavagna, Lleshaj, Brio (25’st Albani); Castelli (47′st Granillo), Ghisalberti (29’st Austoni). All. Messa. A disposizione: Cristini, Stanzione, Lapadula, Bonfanti, Picozzi.

Tritium (3-5-2): Ferrari; Raffaglio, Leonardo Caferri, Ambrosini; Lorenzo Caferri (22’st Zulli), Degeri, Marinoni (44′ st Motta), Aldè (29'st Forlani), Colleoni; Lolli (36′st Artaria), Valente. All. Calvi. A disposizione: Cortinovis, Bertaglio, Mazzola, Aquilino, Chinelli.

Arbitro: Recchia di Brindisi. Assistenti: Laconi di Cagliari e Cocomero di Nichelino.

Note: Partita disputata a porte chiuse. Giornata variabile. Temperatura 18°. Ammonizioni: 26’pt Valente (T), 36’pt De Meio (V), 10’st Mussa (V), 15’st Cavagna (V), 27’st Crotti (V), 32’st Raffaglio (T), 34′st Ambrosini (T), 40′st Zulli (T), 45′st Artaria (T). Espulsi: nessuno. Angoli: 6-2. Recupero: 0′pt+4′st.

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Mer 19 maggio 2021 alle 22:00
Autore: Mattia Vavassori
Vedi letture
Print