35° presidenza Bamonte, l'ex Tommaso Augello: "La gente dovrebbe continuare a stupirsi"

02.04.2020 16:00 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Fonte: asgiana.com
Tommaso Augello
Tommaso Augello

Dedichiamo spazio anche ai commenti degli ex giocatori sul 35° anniversario della presidenza Bamonte, che hanno fatto la storia della Giana Erminio. Partiamo da Tommaso Augello, difensore dell'U.C. Sampdoria, che ha vestito la maglia biancoceleste nelle prime tre stagioni di professionismo: «Presidente Grazie! Grazie alla sua sana follia e al suo pensare sempre in grande, che ha fatto nascere qualcosa che verrà ricordato nel calcio italiano. La gente dovrebbe continuare a stupirsi e non abituarsi a questa favola chiamata Giana Erminio».