La Giana Erminio, dopo le vittorie con Lucchese e Piacenza, è attesa da un esame molto più probante. Contro la Carrarese l’asticella si alza di parecchio e purtroppo Cesare Albé dovrà fare ancora a meno di diversi giocatori. Scontato il 3-5-2 con Marchetti, Bonalumi e Montesano trio difensivo davanti ad Acerbis. Gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Rossini e De Maria, mentre in mezzo con Finardi e Pinto potrebbe giocare Dalla Bona, entrato nel recupero contro il Piacenza. Davanti scontata la coppia Perna-Corti vista l’assenza di Ferrario.

La Carrarese, reduce dalla netta vittoria contro l’Olbia per 3-0, si presenta a Gorgonzola da terza in classifica. L’allenatore Silvio Baldini dovrebbe riproporre lo stesso undici di domenica scorsa che prevede come terminale offensivo il bomber Infantino, autore finora di 6 gol in campionato. Curiosità statistica: la Giana non ha mai perso contro la Carrarese di cui è la vera bestia nera. Tre vittorie e tre pareggi nei sei precedenti per la squadra di Albè.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo (ore 15.00):

GIANA (3-5-2) Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Rossini, Finardi, Dalla Bona, Pinto, De Maria; Perna, Corti. All. Albé.

CARRARESE (4-2-3-1) Mazzini; Valietti, Murolo, Borri, Imperiale; Luci, Foresta; Caccavallo, Piscopo, Calderini; Infantino. All. Baldini.

ARBITRO Acanfora di Castellamare di Stabia.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 19:50
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print