Mister Cesare Albè commenta la sconfitta, o meglio la rimonta non riuscita della Giana Erminio tra le mura amiche contro il Pontedera: “Ci hanno sorpreso per venti minuti del primo tempo, arrivavano primi dappertutto, indiavolati. Sono stati minuti davvero pesanti, che hanno messo in evidenza tutte le nostre pecche. Malgrassi è tra i migliori giocatori in assoluto che abbia mai visto in questa categoria. Avendo un  rientro di due centrocampisti fermi da un po’ di tempo, Maltese e Pinto, preferivamo averne tre anziché due e provare Rossini a dare profondità insieme a Ferrario. Per far questo occorreva una difesa a quattro. Abbiamo cambiato nel secondo tempo schierandoci con una difesa a tre, andando un po’ meglio, ma abbiamo esagerato dopo il 3-2 con le palle dirette sulle punte, bisognava avere più calma e pazienza. Un po’ perché non è facile su questo campo, un po’ perché con la difesa a cinque non è semplice sfondare sulla fascia. Ripeto, resta il rammarico di aver visto venti minuti di evidenti difficoltà, bisogna passar la nottata e andremo a Vercelli con ancora diversi giocatori indisponibili".

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Lun 16 novembre 2020 alle 08:00
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print