Alla fine, salvo colpi di scena sempre possibili in tempo di pandemia, si gioca. Il derby della Città Metropolitana di Milano tra Giana Erminio e Pro Sesto si giocherà oggi pomeriggio allo Stadio Città di Gorgonzola, nonostante tra le fila della Pro Sesto ci sono (almeno fino a ieri) nove giocatori positivi. Questa volta l’Ats Milano e la Lega Pro non sono intervenute come domenica scorsa e quindi la partita, come da regolamento e protocolli vigenti, si dovrebbe giocare. Oscar Brevi recupera Perico e Ferrario, che hanno scontato la giornata di squalifica, ma non avrà Bonalumi (squalificato a sua volta) oltre ai quattro lungodegenti Pirola, Maltese, Di Maira e Ruocco. Davanti ad Acerbis, la difesa sarà composta da Marchetti, Montesano e Perico. Probabile un po' di turnover a centrocampo dove dovrebbero rientrare Greselin e forse De Maria come esterno sinistro. Davanti Ferrario con uno tra Perna e Corti.

La Pro Sesto torna in campo dopo 15 giorni non avendo disputato le ultime partite con l’Olbia, dove ha giocato il jolly del rinvio per Covid e con la Pergolettese, gara rinviata dalla Lega Pro dopo intervento dell’Ats Milano. La società non ha comunicato l’elenco dei convocati, pertanto la formazione che qui riportiamo è purtroppo puramente indicativa.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo (ore 15.00):

GIANA (3-5-2) Acerbis; Marchetti, Montesano, Perico; Madonna, Palazzolo, Pinto, Greselin, De Maria; Ferrario, Perna. All. Brevi.

PRO SESTO (4-3-3) Livieri; Giubilato, Pecorini, Caverzasi, Franco; Gattoni, Gualdi, Palesi; Cominetti, Mutton, Bocic. All. Parravicini.

ARBITRO Scatena di Avezzano.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Mer 17 febbraio 2021 alle 09:00
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print