Il presidente della Serie C Francesco Ghirelli ha voluto sottolineare in una nota come il terzo campionato professionistico non si fermerà di fronte alla situazione epidemiologica che sta colpendo il nostro Paese: "La Serie C va avanti e lo fa nel rispetto e nella tutela della salute. Riteniamo che questo sia il compito della Lega , avendo cura di rapportarsi alla situazione epidemiologica del Paese e, altresì, seguire le indicazioni sanitarie. Oggi si gioca. Se non si giocasse sarebbe un segnale negativo che andrebbe oltre il calcio. Il calcio è anche un segnale di speranza. È evidente che terremo sempre conto della situazione in stretto rapporto con i presidenti dei club". Intanto, nel girone della Giana Erminio sono state rinviate altre due partite del turno infrasettimanale di mercoledì: Pontedera-Lucchese e Pro Sesto-Como

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Lun 09 novembre 2020 alle 20:30
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print