“E con i due di oggi sono 200 gol in carriera. Volevo ringraziare tutte le società, tutti gli allenatori e tutti i compagni che mi hanno permesso di arrivare a questo importante traguardo. Grazie a tutti”. Con questo post su Facebook, Matteo Galbiati, conosciuto da tutti come “Toro”, ha festeggiato il 200° gol segnato in carriera nel calcio provinciale. L’attaccante di Bergamo, 34 anni, lo ha firmato ieri sul campo di Pozzo d’Adda, Prima Categoria, con la sua nuova squadra, l’Inzago, che ha battuto l’Oratorio Bariano per 5-0. Per la verità i gol sono stati due: prima il rigore iniziale per sbloccare la partita e poi nella ripresa il gol numero 200. Di questi, ben 38 sono stati realizzati con la maglia della Tritium, vestita da Galbiati per tre stagioni dal 2016 al 2019 con la vittoria di due campionati (Prima Categoria e Promozione) e ben tre salti di categoria fino all’approdo in Serie D. L’anno scorso il “Toro” è tornato in Prima Categoria, all’Asperiam, dove ha segnato 19 gol e quest’anno è già a quota 4 in tre giornate con l’Inzago, primo in classifica a punteggio pieno. Ma soprattutto sono 200. Un traguardo non per tutti.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Lun 12 ottobre 2020 alle 11:45
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print