Baretti, presidente del CRL: "Sono pessimista, sarà dura ripartire"

11.03.2020 12:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
Giuseppe Baretti
Giuseppe Baretti

Queste le parole di Giuseppe Baretti presidente del Comitato Regionale Lombardo, il massimo organismo calcistico della Lombardia, rilasciate a tuttocampo.it.

"Il calcio passa in secondo piano. I fatti shock che stanno accadendo ci hanno messo in ginocchio ed anche il calcio, ad oggi, è in ginocchio. Ne parlavamo in Consiglio, ad oggi è impossibile sapere se il calcio dilettantistico possa ripartire o meno, servirebbe la sfera di cristallo. Nel bergamasco la situazione è ancora più difficile. La speranza non manca, si spera che aiutandoci tutti stando in casa, e seguendo le direttive, si possa ripartire. Vedendo i dati io sono abbastanza pessimista, ma come ho detto la speranza non deve mai mancare. E' stato messo un paletto al 3 di aprile ma credo sia molto dura".