ESCLUSIVA TTG - Tritium, Vitali: "Non avrei mai pensato di vivere una situazione così nel 2020. Credo che questa stagione..."

26.03.2020 12:00 di Mattia Vavassori   Vedi letture
Simone Vitali
Simone Vitali

Simone Vitali, attaccante della Tritium, esprime le sue sensazioni in merito al momento attuale di emergenza dovuto al Coronavirus: "Penso che nessuno avrebbe mai pensato nel 2020 di dover vivere una situazione simile. Forse tutti avevamo iniziato a dare un po' tutto per scontato, convinti di poter fare tutto ciò che volevamo ed andare ovunque nel mondo senza limiti. Questa situazione ci fa capire che la natura non va sfidata e che in quanto essere umani non siamo invincibili, anzi tutt'altro. Personalmente mi manca il poter fare quelle piccole ma grandi cose che non si possono più fare da oramai un po' di tempo, come passare del tempo in serenità ed allegria con la propria famiglia, con le persone che si amano e con i propri amici. Nel limite del possibile sto cercando di mantenere la forma ed il torno muscolare con degli esercizi a casa. Inizialmente svolgevo anche qualche corsa, ma adesso non mi pare proprio il caso. In questo momento ritengo che il calcio sia sia l'ultimo dei problemi dell'umanità e penso che per quest'anno la stagione calcistica sia finita. Dobbiamo però andare avanti e pensare positivo, convinti che tutto andrà bene e che quando questa situazione sarà finita tutto sarà ancora più bello e ne usciremo più forti e più uniti".