Le pagelle di Inveruno-Tritium: tutti bravi, Gabellini è il top

02.09.2019 15:25 di Stefano Spinelli   Vedi letture
La Tritium a Inveruno
La Tritium a Inveruno

TRITIUM

ACERBIS 7 Pronti via e chiude subito la porta a Lillo, poi sfodera altre parate importanti e dà sicurezza a tutto il reparto.

CAFERRI 7,5 Ha giocato contro il migliore dell’Inveruno (Lillo): lo ha sofferto all’inizio ma poi ha trovato il modo di metterlo in difficoltà con discese irresistibili. Suo l’assist del quinto gol. Un esordio in D da ricordare.

BERTAGLIO 7 Esordio in D con gol per il difensore di Trezzo partito dalla Prima Categoria. Di fronte aveva Broggini, un bomber che ha segnato più di 300 gol. Ricky è una delle favole di questa Tritium.

DELLA VOLPE 7 Come Bertaglio segna un gran gol di testa e gioca una partita super. Grande acquisto.

SORDILLO 6,5 Appena arrivato, il terzino classe 2001 svolge bene il suo compito e quando può attacca anche lui a sinistra (30’ st RUSSO SV).

MOTTA 7 Vicino a Marinoni assicura quantità e qualità, rubando diversi palloni e vincendo tanti duelli (28’ st ALDE’ 6,5 Cerca di arginare le folate dell’Inveruno).

MARINONI 7 Grande partita del capitano che dall’alto della sua esperienza guida la squadra e suona la carica dopo la partenza veemente dell’Inveruno.

GABELLINI 8 Sembra Suso per come accarezza la palla e la crossa in area. Mostra tutto il suo talento confezionando gli assist per i gol di testa di Castelli,  Della Volpe e Bertaglio (37’ st PERICO SV).

CASTELLI 7,5 Gioca dietro la prima punta e forse è proprio quella la sua posizione. Gli avversari non lo prendono e lui segna un gol di testa e con un’altra zuccata colpisce il palo (14’ st MILAZZO 7,5 Anche per lui un esordio in D speciale. Entra e segna una doppietta da vero bomber. Esulta facendo la statua davanti alla tribuna, ma in area è veloce e letale).

CAMPANELLA 6 Tocca pochi palloni ed esce all’intervallo (1’ st SOFIA 7 Gioca esterno sinistro e crea problemi anche lui alla difesa dell’Inveruno, mostrando una buona tecnica di base).

PERSONE’ 6,5 E’ l’unico degli attaccanti che non segna ma è pericoloso più di una volta. Mira da migliorare per l’ex Caravaggio, ma l’assist con il colpo di tacco per il primo gol di Milazzo è delizioso.

            INVERUNO

Frattini 5; De Stefano 5,5, Gatelli 5 (15’ st Vai 5,5), Scaglione 5, Bellocci 5 (34’ st Vanzan sv); Truzzi 6,5, Greco 6 (1’ st Stronati 6,5); Mandelli 6, Rankovic 5,5 (15’ st Geraci 6), Lillo 7,5; Broggini 5,5.

L’ARBITRO: Gai di Carbonia 6.