Questa la situazione e le previsioni meteorologiche per la partita casalinga della Giana Erminio contro il Lecco e per quella in trasferta della Tritium contro la VirtusCiseranoBergamo:

SITUAZIONE

Settimana aperta all’insegna del bel tempo, ma andata guastandosi verso la metà per il sopraggiungere di una vasta perturbazione atlantica, che ha portato i suoi primi fenomeni mercoledì con qualche pioggia mista neve a causa delle temperature ancora molto basse, ma che andranno progressivamente ad alzarsi per il richiamo di intensi venti di libeccio, i quali effetti si faranno sentire maggiormente a partire dal pomeriggio tra Liguria di levante e Toscana con la possibilità di qualche episodio temporalesco e mareggiate con onde fino a 5 metri d’altezza, invece sulle Alpi con copiose nevicate che cadranno mediamente sopra i 700 metri, ad eccezione di qualche zona del Piemonte dove le sacche gelide avranno più difficoltà ad essere scalzate dal suolo permettendo ai fiocchi di cadere fino a quote collinari. Ma lo scenario è destinato a cambiare radicalmente nel corso della prossima settimana con temperature che si porteranno di giorno sopra i 10° a causa del rinforzo dell’alta pressione delle Azzorre, che investirà principalmente Spagna, Francia meridionale e Liguria con valori che in questi casi si avvicineranno ai 20° o addirittura superarli.


PREVISIONI

Giana Erminio-Lecco (domenica 24 gennaio, ore 15:00, stadio comunale “Città di Gorgonzola”): sereno con velature, la temperatura si aggirerà sui 7°, vento attorno ai 15 Km/h da NO;

VirtusCiseranoBergamo-Tritium (domenica 24 gennaio, ore 14:30, stadio “Rossoni” di Ciserano – Bg): sereno con velature, la temperatura si aggirerà sui 6°, vento attorno ai 10 km/h da NO

Sezione: EDITORIALE / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 12:30
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print