Questa la situazione e le previsioni meteorologiche per la partita in trasferta della Giana Erminio a Lucca di domenica, e per quelle di recupero casalinghe della Tritium contro il Caravaggio sempre domenica e della Giana Erminio contro il Piacenza di mercoledì:

SITUAZIONE

La pioggia, come comunicato nel precedente bollettino meteo, non si è fatta attendere ed è caduta dopo quasi un mese di assenza anche sulle nostre zone, seppur con quantitativi irrisori. Tra domenica e lunedì registrati accumuli attorno ai 3/4 mm, mentre più veloce la passata di ieri notte con precipitazioni inferiori al millimetro tra lodigiano, monzese e milanese. Maggiori gli accumuli sulla bassa pianura bergamasca a causa dello scontro più vivace con l’aria fredda scesa dalla Russia entrata dalla porta della Bora nella nottata di giovedì, quando sono state registrare precipitazioni molto localizzate a carattere di rovescio talvolta accompagnati da grandine nella zona di Caravaggio. Anche in questo caso si è trattato di fenomeni molto veloci e quantitativi attorno ai 2 mm caduti nell’arco di nemmeno cinque minuti. L’ aria sopraggiunta ha avuto altresì modo di ripulire l’atmosfera e spazzare le nebbie che affliggevano la Pianura lombarda da alcune settimane, ma con un generale calo termico. La nuova settimana si aprirà dunque sotto l’insegna di cieli tersi ed attenzione alle prime gelate della stagione che si potrebbero verificare verso metà settimana. Al momento non sono previste altre precipitazioni nell’arco dei prossimi sette giorni.

PREVISIONI

Lucchese-Giana Erminio (domenica 22 novembre, ore 15:00, stadio “Porta Elisa” di Lucca): sereno, la temperatura si aggirerà sui 14°, vento attorno ai 5 km/h da ESE;

Tritium-Caravaggio (domenica 22 novembre, ore 14:30, stadio “La Rocca” di Trezzo sull’Adda – MI): sereno, la temperatura si aggirerà sui 9°, vento assente;

Giana Erminio-Piacenza (mercoledì 25 novembre, ore 15:00, stadio comunale “Città di Gorgonzola”): sereno, la temperatura si aggirerà sugli 11°, vento assente

Sezione: EDITORIALE / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 08:00
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print