Giana Erminio, l'ex Foglio: "I calciatori devono essere tutelati"

31.05.2020 22:45 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Giana Erminio, l'ex Foglio: "I calciatori devono essere tutelati"

Con l'inizio della Fase Due, l'esperto difensore del Legnano ed ex Giana Erminio Valerio Foglio è stato intervistato da TuttoC.com, spiegando come sta vivendo questa situazione: "La vivo in famiglia, con i bambini. Mia moglie ha ripreso a lavorare e dunque faccio il papà a tempo pieno, sono contento di dedicare più tempo a loro”.

Per quanto concerne il campo: "I calciatori, specie nelle categorie minori, devono essere tutelati, da marzo a settembre ci ritroveremo senza stipendi. Siamo un altro pianeta rispetto a Serie A e B. Il nostro è un problema serio, c’è gente che deve mantenere le proprie famiglie”.

Sulla stagione al Legnano: “È un’annata positiva, per me la prima in Serie D. Ci ritroviamo secondi, speriamo in un ipotetico ripescaggio. Tifosi e società lo meritano, sarebbe bello raggiungere una promozione in casa propria”.

Monza, Vicenza e Reggina a un passo dalla promozione tra i cadetti: “Vicenza, Monza e Reggina meritano la B come blasone, piazza e dirigenza: sono tre squadre che faranno benissimo l’anno prossimo e le auguro il doppio salto. Rivederle presto in Serie A sarebbe bello”.

Anche una sua ex squadra toscana sarà promossa e tornerà nel professionismo: “Sono contento anche del passaggio del Grosseto in Serie C, una piazza importante che ha sempre fatto bene”.

Infine, il suo pensiero sulla quarta promossa in Serie B, che il prossimo Consiglio Federale in programma lunedì 8 giugno chiarirà: “La vedo difficile. Si creeranno tantissime discussioni. Credo che le tre capoliste debbano salire indubbiamente, la quarta è un problema”.