Ultima giornata di campionato ed ovviamente ultimo match-point per salvezza per la Giana Erminio, che deve affrontare allo stadio comunale “Città di Gorgonzola” la Pistoiese, la quale deve necessariamente conquistare una vittoria per sperare nei playout. La Giana Erminio, proviene da otto risultati utili consecutivi, dei quali gli ultimi quattro sono stati pareggi. Mister Brevi schiera in difesa Marchetti, Bonalumi e Montesano; dietro di loro il confermatissimo Acerbis; nella fascia centrale Madonna, Palazzolo, Dalla Bona, Pinto e Perico; le due punte Perna e Corti. Tra le fila toscane manca tra i titolari il grande ex Matthias Solerio, in difesa dunque schierati Romagnoli, Varga e Baldan davanti a Nordi; a centrocampo Mazzarani, Spinozzi; Simonetti e Cerretelli, nella trequarti Maurizi e Valiani; unica punta Chinellato.

Primo Tempo

La Pistoiese parte in possesso palla, ma il primo brivido è al 2’ con Pinto. Al 4’ si propone Spinozzi, la retroguardia biancoceleste allontana. Al 6’ si propone nuovamente Pinto, Spinozzi manda in corner. All’8’ errore di mazzarano, ne approfitta ma nessuno arriva in suo aiuto. Al 9’ Pinto lancia Perna, è provvidenziale l’intervento di valiani. Al 10’ Palazzolo alla ricerca di un buco nella difesa si procura il secondo angolo del match. Al 13’ Romagnoli per Chinellato, il quale controlla male. Al 20’ incornata di Mazzarani, facile preda per Acerbis. Al 23’ un Pinto in grande spolvero permette un’altra occasione, coglie Corti ma Nordi neutralizza. Al 30’ Chinellato va largo di gomito su Montesano, inevitabile per lui il giallo. Emerge la Pistoiese nei minuti finali della prima frazione di gioco con Valiani, fermato da Bonalumi.

Secondo Tempo

Al 47’ affondo di Perico dalla sinistra, ribattuto da Varga. Al 48’ lodevole giocata di palazzolo che serve Madonna, crossa sul secondo palo dove trova Perna che realizza il decimo gol di campionato: è un’importantissima marcatura in ottica salvezza. Al 53’ parte Madonna, stoppato da Spinozzi irregolarmente. Al 54’ punizione di dalla Bona, di pochissimo a lato. Al 60’ mister Sottili decide il primo cambio: richiama Simonetti in panchina, al suo posto Rovaglia. Al 62’ Corti autore di una grandissima ripartenza si attarda troppo, svanisce un’occasione d’oro per il raddoppio. Al 70’ atra opportunita del numero 16 biancoceleste, questa volta di poco a sinistra. Al 73’ doppio cambio deciso dal tecnico ospite: Solerio rileva Mazzarani, mentre Lo Faso prende il posto di Cerrettelli. Al 76’ la prima sostituzione anche per mister Oscar Brevi: esce Corti, entra D’Ausilio. All’ 83’ gollasso di Dalla Bona addirittura da fuori area su invito di Perna, nulla da fare per Nordi. E’ la seconda rete in campionato per lui. Nel frattempo Valiani arranca per problemi fisici. Fermata per cinque minuti la partita per uno svenimento del massaggiatore ospite, intervenuto per soccorrerlo, fortunatamente si è trattato solo di un improvviso abbassamento di pressione e il massaggiatore della Pistoiese esce dal campo in barella. Al 90’ esce Palazzolo, entra Rossini. Vengono assegnati 8 minuti di recupero. Al 95’ esce Perna, entra Ferrario. Al 96’ traversa di Madonna con un gran sinistro da fuori area che avrebbe meritato maggior fortuna. Ma basta così per giocare anche l'anno prossimo in Serie C.

MARCATORI: 48’ Perna (G), 83’ Dalla Bona (G)

GIANA ERMINIO (3-5-2): Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Madonna, Palazzolo (dal 90’ Rossini), Dalla Bona, Pinto, Perico; Perna (dal 95’ Ferrario), Corti (dal 76’ D’Ausilio). A disposizione: Zanellati, Barazzetta, Finardi, Ferrario, Greselin, Zugaro, De Maria, Capano, Pirola, Ruocco. All. Oscar Brevi.

PISTOIESE (3-4-2-1) Nordi; Romagnoli, Varga, Baldan; Mazzarani (dal 73’ Solerio), Spinozzi; Simonetti (dal 60’ Rovaglia), Cerretelli (dal 73’ Lo Faso), Maurizi, Valiani; Chinellato. A disposizione: Vivoli, Serra, Cavalli, Giordano, Renzi, Tempesti, Rondinella. All. Stefano Sottili.

ARBITRO Marco D’Ascanio di Ancona. Assistenti: Antonio Severino di Campobasso e Andrea Torresan di Bassano del Grappa

NOTE: giornata nuvolosa con 22°, campo in buone condizioni. Ammoniti: Chinellato e Dalla Bona. Angoli: 4-3. Recupero: 1’ + 8’.

Sezione: GIANA ERMINIO / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 19:40
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print