Riccardo Zulli, calciatore offensivo classe 2000, è un nuovo giocatore della Tritium che nella scorsa stagione ha collezionato 11 presenze con la prima squadra della Giana Erminio in Serie C. Zulli in questa intervista ci parla di sè e si presenta ai suoi nuovi tifosi.

Benvenuto Riccardo, come ti senti?
"Sono molto contento di essere approdato alla Tritium, una società molto importante nel panorama calcistico".

Parlaci del tuo percorso nel calcio.
"Sono cresciuto nel Settore Giovanile della Giana Erminio e sono salito in Prima Squadra. Nella scorsa stagione ho disputato 11 partite in serie C ed ora sono pronto ad affrontare questa nuova avventura in serie D".

Come interpreti il tuo ruolo?
"E' molto importante: sono un calciatore offensivo che deve fare in modo che salga il gruppo  e che deve pensare alla squadra".

Quali obiettivi ti poni?
"Voglio migliorare molto e spero, oltre a segnare quante più reti possibili, di cercare insieme al gruppo di migliorare la nostra classifica".

Chi conoscevi della rosa della Tritium?
"Due giocatori conosciuti nelle giovanili della Giana Erminio, in particolare l'esterno Colleoni ed il portiere Rota".

Nella vita studi o lavori?
"Ho conseguito il diploma in un istituto tecnico e per ora gioco a calcio".

Grazie Riccardo.
"Un caro saluto a tutti i tifosi, con la speranza di rivederli quanto prima allo stadio".

Sezione: LE NOSTRE ESCLUSIVE / Data: Mar 29 dicembre 2020 alle 13:00
Autore: Mattia Vavassori
Vedi letture
Print