Dopo il testo pubblicato del nuovo DPCM, in vigore da domani 5 novembre, Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha deciso di fermare il campionato di Serie D anticipando quello che ormai era già un dato di fatto dopo l'impossibilità assunta per alcune regioni, le cosiddette zone rosse come la Lombardia, di far proseguire gli incontri dei club non professionistici. La decisione, che dovrebbe essere ufficializzata a breve, è quella di sospendere il campionato di Serie D fino al 3 dicembre, quindi fino alla fine della validità del nuovo DPCM, con il massimo campionato dilettantistico nazionale che dovrebbe riprendere nel week-end del 5 e 6 dicembre. Così i recuperi che si stanno disputando oggi, tra cui Villa Valle-Ponte San Pietro in campo a Villa d'Almé, saranno le ultime partite di Serie D fino alla ripresa del 5 dicembre.

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Mer 04 novembre 2020 alle 14:40
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print