Ieri il Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Lombardia, riunitosi in modalità telematica, ha provveduto a formalizzare i meccanismi di promozione e retrocessione per i campionati 2019/2020 da inoltrare alla Lega Nazionale Dilettanti, come richiesto all’esito dell’ultimo Consiglio di Lega, per la ratifica del Consiglio Federale. Con la sola eccezione del campionato di Eccellenza, per il quale è intervenuta delibera nazionale che prevede una promozione e una retrocessione per ciascun girone, il direttivo lombardo ha approvato la promozione delle prime classificate al momento della sosta forzata in tutti i campionati regionali e provinciali dilettantistici e, quanto al settore giovanile, l’ammissione ai campionati regionali delle squadre nel numero previsto dal regolamento in vigore in questa stagione. Sia per i campionati dilettanti che per quelli giovanili si è poi optato per il blocco delle retrocessioni. In Serie D sono state promosse il Busto 81 del girone A, la Casatese del girone B e il Telgate del girone C. Nel girone della Tritium della prossima stagione però ci potrà essere come avversaria soltanto una di queste squadre in quanto il Busto 81 rinuncerà all'iscrizione nel massimo campionato dilettantistico, mentre il Telgate è stato fuso ad inizio mese con l'Atletico Chiuduno in un nuovo club chiamato Real Calepina. Inoltre, con la stessa formazione dei gironi di quest'anno ci potrebbe essere il Trento che punta a un doppio salto di categoria.

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Dom 14 giugno 2020 alle 21:15
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print