Italia zona protetta, stop al calcio professionistico fino al 3 aprile

10.03.2020 08:55 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Lo stadio Città di Gorgonzola
Lo stadio Città di Gorgonzola

"Il futuro dell’Italia è nelle nostre mani. Facciamo tutti la nostra parte, rinunciando a qualcosa per il bene della collettività. In gioco c’è la salute dei nostri cari, dei nostri genitori, dei nostri figli, dei nostri nonni. Ho appena firmato il decreto #iorestoacasa".

Con questo tweet alle 23.38 di ieri sera il premier Giuseppe Conte ha annunciato la firma del decreto che allarga la zona rossa della Lombardia a tutto il resto d'Italia, che diventa "zona protetta" come l'ha definita il Presidente del Consiglio dei Ministri. Nel nuovo decreto è contenuto, tra le altre misure, lo stop dei campionati di calcio professionistici fino al prossimo 3 aprile. Oggi la FIGC e le varie Leghe, tra cui la Lega Pro, formalizzaranno per iscritto lo stop di tutti i campionati.