Serie D, pareggio nel big match tra Scanzorosciate e Tritium

Scanzorosciate-Tritium 1-1
11.09.2019 19:20 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Fonte: Dal nostro inviato a Scanzorosciate, Mattia Vavassori
La Tritium oggi in campo
La Tritium oggi in campo

La Tritium conquista un punto d'oro sul difficile campo di Scanzorosciate. L'1-1 finale si concretizza nel giro di un minuto - tra 5' e 6' - nella ripresa con un botta e risposta veloce: rete di Personè per gli ospiti a cui risponde dopo trenta secondi Zambelli. I biancoazzurri hanno giocato la partita meno brillante finora contro il team bergamasco ben messo in campo guidato dall'attaccante Giangaspero, migliore in campo, e dall'esterno Zambelli. E' stata nel complesso una gara combattuta e disputata a viso aperto dalle tue compagini. Sul finale di gara è stato Acerbis ad alzare un autentico muro sulla sua porta, sfoderando una serie di parate da campione, mentre durante la partita è stato il difensore Perico, migliore in campo per gli abduani, a coprire molti varchi. Per la cronaca all'11' svarione della Tritium e Giangaspero e Corno sprecano due occasioni ghiotte. Al 13' Giangaspero liquida il diretto marcatore e di esterno calcia a lato. Al 15' tentativo di Sofia che finisce sul fondo. Un minuto dopo su azione di calcio d'angolo Corno con un'incornata mette la sfera sopra la traversa. Al 24' ancora Giangaspero prova a rendersi pericoloso, ma il suo pallonetto termina sull'esterno alto della rete. Al 36' ancora Giangaspero lasciato solo mette la palla di un soffio sull'esterno. Nella ripresa al 2' Milazzo calcia centrale. Al 4' la Tritium si porta in vantaggio: Milazzo dalla sinistra penetra in area, palla a Motta che crossa al centro per Personé che insacca. Neanche il tempo di esultare e al 5' pareggia lo Scanzorosciate: Nessi serve un assist delizioso per Zambelli che fulmina il portiere avversario. Al 16' accelerazione di Zambelli e palla deviata in corner. Al 30' diagonale di Giangaspero, in grande spolvero, e grande salvataggio di Capelli. Al 39' altro assalto dello Scanzorosciate con Zambelli e Aranotu, nulla di fatto. Pressing sul finale dei padroni di casa alla ricerca del vantaggio e al 44' si registra una super parata di Acerbis che salva il risultato su Giangaspero. Sessanta secondi dopo Fumagalli Andrea mette a lato di un soffio. La partita finisce qui: ottimo punto per la Tritium che muove la classifica e resta imbattuta in campionato dopo tre giornate.

Scanzorosciate-Tritium 1-1

Scanzorosciate (4-4-2): Colleoni; Moraschini (25'st Bortolotti), Paris, Gambarini, Corno; Zambelli, Nessi, Fumagalli Andrea (7'st Aranotu), Colosio (7'st Fumagalli Simone); Bertacchi (25'st Bangal), Giangaspero. All. Valenti. A disposizione: Bergamelli, Rota, Albini, Vallisa, Lizzola

Tritium (4-3-3): Acerbis; Caferri, Capelli, Perico, Sordillo; Aldé (30'st Campanella), Sofia (30'pt Motta), Cascino (21'st Gabellini); Guerrini (30'pt Marinoni), Personé, Milazzo (28'st Castelli). All. Sgrò. A disposizione: Rota, Russo, Bertaglio, Saronni.

Arbitro: De Vincentis di Taranto (Cataneo-Fedele).

Reti: 4'pt Personé (T), 5'st Zambelli (S) 

Note: spettatori 150 circa. Giornata soleggiata. Temperatura 25°. Ammoniti: Milazzo (T), Gambarini (S), Capelli (T), Motta (T), Campanella (T), Acerbis (T), Paris (S). Espulsi: nessuno. Angoli: 9-3. Recupero: 1'pt+4'st.