LE SECONDE SQUADRE IN SERIE C - Come si sta preparando la Sampdoria

26.06.2018 22:30 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 216 volte
Fonte: genova24.it
Il 18enne Alessandro Gabbani
Il 18enne Alessandro Gabbani

Da più di un mese Costacurta ha ufficializzato l’introduzione, anche in Italia, delle “squadre B” in Serie C prendendo il posto di quelle società che non avranno le carte in regola per iscriversi. Altre norme si riferiscono all’età dei giocatori della rosa composta da Under 21 con la possibilità di introduzione di due Under 23, oltre al fatto che tali team potranno essere promossi (fermo restando l’impossibilità di giocare nello stesso campionato della prima squadra) ed anche retrocedere.

Anche la Sampdoria si sta preparando alla formazione della Seconda Squadra. Potrebbe essere interessante, se le regole lo consentiranno, una joint venture con qualche società limitrofa, per attirare una maggiore massa di tifoseria e per puntare a portare in Serie B piazze che, da sole, difficilmente potrebbero puntare a tali traguardi. Però c'è la questione stadio: una Sampdoria B che potrebbe giocare sul Bacigalupo di Savona, come la vedrebbero i tifosi sampdoriani e soprattutto i savonesi?

Per quanto concerne la formazione, potrebbe essere formata da una ‘mista’ fra i ragazzi in prestito ed alcuni della Primavera, schierati col 4-3-1-2, caro a Giampaolo, fermo restando che il mister non potrebbe essere che Simone Pavan, dopo quanto di buono sta combinando quest’anno con i ragazzi blucerchiati