Voce a un tifoso della Giana Erminio: “I dirigenti sanno la realtà”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del sig. Bruno Sirtori
21.11.2018 17:45 di Stefano Spinelli  articolo letto 432 volte
I tifosi incitano la Giana
I tifosi incitano la Giana

Buongiorno, in riferimento all’articolo pubblicato ieri sera, la favola che basta un punto a partita per salvarsi è vecchia come quella di “Pierino e il lupo”. Antica è pure quella che i tifosi vengono spesso decritti come ostili, non pretendono la luna, ma a volte capiscono di calcio molto di più di quello che si possa pensare. I dirigenti sanno benissimo com’è la situazione reale, inutile nascondersi dietro una foglia di lattuga. Ho concordato ieri sera questo mio pensiero con i miei collaboratori più stretti del Gruppo Amici Tifosi Under 55 della Tribuna Sud.

Cordiali Saluti e sempre Forza Giana !!!

Bruno Sirtori

Buongiorno Sig. Bruno, grazie per la sua lettera, ma forse non ha compreso bene l’articolo. C’è scritto proprio il contrario di quello che dice lei: un punto a partita non basta per salvarsi, la Giana deve cambiare marcia. Riguardo ai tifosi, chi li descrive “ostili”? Tuttotritiumgiana.com è fatto soprattutto per voi, sportivi e appassionati della Giana e non abbiamo mai scritto che i tifosi sono ostili. Mi tolga una curiosità: a cosa alludeva con la frase “I dirigenti sanno benissimo com’è la situazione reale”. Infine cerchi di aumentare il gruppo Amici Tifosi Under 55, così da portare più persone allo stadio. Questi ragazzi lo meritano.

Stefano Spinelli

P.S. A tutti i tifosi e gli utenti di Tuttotritiumgiana.com. Se volete commentare un articolo o semplicemente dire la vostra opinione su Tritium e Giana Erminio, contattateci usando i form che trovare cliccando su Redazione in alto a destra oppure scrivete a redazione@tuttotritiumgiana.com.