LADY TRITIUM con... Mariantonella Nardiello

30.08.2013 15:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
Luca e Mariantonella Nardiello
Luca e Mariantonella Nardiello

Dopo la pausa estiva e visto il successo ottenuto, riprende da oggi la rubrica “Lady Tritium”. Mariantonella Todaro è la giovanissima fidanzata di Luca Nardiello, classe ’93, centrocampista cresciuto nel settore giovanile della Tritium, quattro presenze lo scorso anno in Prima Divisione, che anche quest’anno indosserà i colori biancoazzurri. E’ lei la prima Lady Tritium di questa nuova stagione.

Ciao Mariantonella, come vi siete conosciuti tu e Luca?
"Alcuni suoi compagni di classe uscivano con la mia compagnia, quindi l’estate scorsa abbiamo avuto modo di conoscerci".

Da quanto tempo vi frequentate?
"Da novembre dello scorso anno". 

Cosa hai provato quando il tuo ragazzo ha esordito in Prima Divisione?
"Inizialmente è stato un piacere perché non avevo mai avuto occasione di seguire il calcio così approfonditamente, quindi conoscere lui è stato anche un modo per conoscere questo mondo. Mi fa piacere avere a che fare con una persona così appassionata nei confronti di uno sport".

Quindi sei contenta di questa sua passione?
"Sì, vedo che il calcio è una cosa che gli dà molte soddisfazioni e fa piacere anche a me vederlo così contento".

Ora segui anche tu il calcio?
"Sì, soprattutto adesso che giocheranno a Trezzo; visto che io sono trezzese, avrò modo di seguire tutte le partite in casa".

Come hai vissuto questo “salto” dalla Prima Divisione alla Promozione?
"Sicuramente mi è dispiaciuto perché essendo anche la squadra della mia città, faceva molto piacere averla a livelli superiori. Purtroppo c’è stato questo “incidente di percorso”:  speriamo di riprenderci alla grande".

Tu invece cosa fai nella vita?
"Io sono una studentessa e frequento il liceo delle Scienze Umane “Secco Suardo” di Bergamo".

Dicci un pregio e un difetto di Luca.
"Per quanto riguarda un pregio, penso che sia la persona più buona del mondo, non dice mai di no, riesce sempre ad aiutare gli altri. Un suo difetto? Forse a volte è troppo ingenuo e può capitare che se ne possano approfittare".

Attraverso questa intervista, cosa auguri al tuo fidanzato per il suo futuro?
"Gli auguro di poter continuare la sua carriera calcistica ed arrivare a livelli superiori e sicuramente di essere felice anche in altri contesti della sua vita".

Grazie Mariantonella sei stata molto simpatica.
"Grazie a Voi e forza Tritium!".