ESCLUSIVA TTG - Tritium, Cortesi: "Puntare a vincere sia il campionato che la Coppa Italia"

 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 333 volte
Yuri Cortesi
Yuri Cortesi

A due settimane dall'inizio della nuova stagione della Tritium, è stato intervistato in esclusiva ai nostri microfoni il confermatissimo capitano Yuri Cortesi, che ha espresso le sue sensazioni: "Da questa stagione m'aspetto che sia quella di un ulteriore passo per la Tritium e i propri tifosi verso le categorie che più le competono.
Siamo rimasti in pochi della scorsa stagione e l'obiettivo ben chiaro dato dal Presidente al Ds Leo ha fatto sì che quest'ultimo allestisse una squadra di tutto rispetto con innesti del calibro dei vari Franchini, Verga, Marinoni, Mapelli e Vacca tanto per citarne alcuni, giocatori che sono un vero e proprio lusso per questa categoria ma allo stesso tempo necessari per tentare il salto in eccellenza.
Siamo capitati in questo girone dove le trasferte son piuttosto lontane ,dicono che ci saranno squadre attrezzate come noi, ma a me non cambia nulla perché alla fine dovranno comunque esser loro a doversi preoccupare della Tritium.
Purtroppo in tanti ci hanno lasciato, tutti giocatori validi e persone fantastiche a cui voglio dire grazie per l'anno passato insieme e fare un grosso in bocca al lupo per la stagione che verrà.
I miei obiettivi personali son quelli  della squadra, ovvero cercare di vincere più partite possibile sia in Coppa Italia che in campionato e puntare a vincere entrambi.
Essere capitano della Tritium è essere capitano della rinascita di una società che ha fatto la storia del calcio, quello vero, capitano di una squadra col tifo organizzato,una squadra conosciuta ovunque: una cosa che ti regala emozioni uniche,  ma allo stesso tempo porti una "fascia " che pesa come d altronde anche la maglia, perché a Trezzo giochi per vincere e non per "non perdere "
"
Prendo l'occasione per augurare a tutti i nostri tifosi buone vacanze, in particolare ai Fanatici con la sicurezza che quest anno saranno ancor di più ,loro che sono il vero cuore pulsante ,ogni domenica al nostro fianco come se dovessimo affrontare una battaglia,loro che quando non ne hai più ,da fuori riescono a farti dare anche ciò che non hai .....