Giovanili Giana Erminio, una sconfitta e un pareggio per Under 17 e 15 in casa col Novara

02.10.2018 12:30 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 95 volte
Fonte: asgiana.com
Under 17 Giana a Mezzago
Under 17 Giana a Mezzago

Nella giornata di domenica 30 settembre sono state disputate le partite degli Under 17 e degli Under 15 della Giana Erminio, che sono scesi in campo tra le mura amiche contro il Novara, per la quarta giornata d'andata dei rispettivi campionati. Questi nel dettaglio i risultati:

UNDER 17

Giana Erminio-Novara 1-2

Nella prima gara disputata dal Novara in questo campionato, la Giana soccombe dopo aver giocato un buon primo tempo, terminato a reti inviolate. Nella ripresa i ragazzi di mister Omar Barzaghi calano d’intensità e nel giro di una manciata di minuti subiscono il doppio svantaggio con i due gol messi a segno da Binaghi: al 33’ una punizione in favore della Giana regala la palla all’avversario, che dalla propria metà campo con una cavalcata arriva sino in porta siglando la prima rete del vantaggio; al 39’ Binaghi aggancia al volo un cross dalla destra e batte D’Aniello. Nei minuti di recupero la Giana accorcia le distanze con Caferri, che insacca di testa una punizione dalla distanza. Queste le dichiarazioni di mister Omar Barzaghi: “È stata una partita a 2 volti, con un buon primo tempo giocato con intensità e gestione della palla. Nella ripresa, invece, c’è stato un vistoso cambio di atteggiamento e abbiamo lasciato il dominio del gioco agli avversari”.

Classifica 4ª giornata: Renate 10, Albinoleffe* 7, Cuneo**, FeralpiSalò* e Alessandria 6, Monza*, Novara***, Pro Vercelli*** e Pro Patria* 3, Giana Erminio 2, Gozzano* e Albissola 1, Entella*** 0. *una gara in meno

UNDER 15

Giana Erminio-Novara 1-1

Una gara al cardiopalma quella che ha visto l’esordio in campionato del Novara sul campo della Giana, dove i ragazzi di mister Matteo Castelnovo hanno guadagnato un punto prezioso, frutto di numerose occasioni da ambo le parti e della super prestazione del portiere biancazzurro Pulcini. Dopo una buona mezz’ora di equilibrio, il rigore per la Giana trasformato da Invernizzi al 34’ porta in vantaggio i padroni di casa, ma nella ripresa il Novara si fa arrembante e Pulcini deve fare gli straordinari, fino a quando Calò al 12’ dopo un batti e ribatti in area trova il guizzo vincente per ristabilire la parità. La Giana resiste agli assalti degli ospiti sino alla fine, quando rischia di passare in vantaggio con la conclusione di Pedrazzini, sulla quale l’estremo difensore del Novara Piccarelli si supera. A fine partita sono state rilasciate queste dichiarazioni da mister Matteo Castelnovo: “Abbiamo ottenuto un risultato positivo contro una squadra molto forte che, soprattutto nel secondo tempo, ci ha messo in difficoltà. Abbiamo commesso alcune ingenuità e dobbiamo certamente migliorare nella gestione dei momenti della partita. I ragazzi hanno però il merito di non aver mai mollato fino alla fine, contro un avversario che sarà certamente protagonista del nostro girone. Queste partite sono preziose per crescere come gruppo ed alzare il nostro livello di gioco”.

Classifica 4ª giornata: Renate 12, Alessandria 9, Giana Erminio 7, Cuneo e Monza* 6, Entella***, Pro Patria*, Albinoleffe* e FeralpiSalò* 3, Novara*** 1, Pro Vercelli***, Gozzano* e Albissola 0. *una gara in meno