Giovanili Tritium, gli Allievi 2001 vincono il campionato. Le dichiarazioni di mister D'Addato, capitan Schiavo e Nicola Bassani

15.04.2018 16:00 di Mattia Vavassori  articolo letto 923 volte
La festa dei 2001
La festa dei 2001

La formazione degli Allievi 2001 della Tritium allo stadio "La Rocca" di Trezzo sull'Adda s'impone contro il Trealbe con uno schiacciante 8-0 e vince il campionato regionale B; di diritto è promossa al campionato Regionale A.

Al termine della gara è Nicola Bassani, responsabile del Settore Giovanile della Tritium, ad esprimere la sua felicità per il successo ottenuto dagli Allievi 2001: "E festa sia. Ad inizio anno, alla presentazione della stagione sportiva 2017/2018 avevo detto che l’obiettivo stagionale era quello di raggiungere i regionali A con le categorie Allievi e Giovanissimi, la nostra casa abituale, come sempre nel calcio niente e scontato, bisogna lavorare, sudare, sacrificarsi e dare tutto per raggiungere gli obiettivi. Con grande, anzi grandissima soddisfazione abbiamo centrato il primo obiettivo stagionale. Il gruppo Allievi 2001 ha vinto il campionato regionale primaverile garantendo la categoria Allievi regionali A per la prossima stagione, si torna nel calcio che conta. Un grazie a tutti, ma proprio tutti, dal resp. Tecnico Lissoni, che l’ha costruita e ha ben gestito le necessità della squadra, all’allenatore Ilario D’addato, al suo staff che hanno lavorato con passione dando una impronta alla squadra formata da molti ragazzi nuovi, una squadra che ora ha un bel gioco efficiente ed efficace. Ma il mio più grande grazie va a questi ragazzi, Bravi, bravi, bravi entrate nella storia della società, non avete mai mollato nemmeno nei momenti negativi, ci avete sempre creduto e siete stati premiati, un grazie ai genitori sempre presenti educati e rispettosi. Ora concentrati con i giovanissimi 2003 altro obiettivo, due gare alla fine e ancora tutto da giocare. La maglia pesa ma da enormi soddisfazioni, forza ragazzi, forza Tritium. Ed ora che festa sia…… Forza Tritium".

Ilario D'Addato, mister degli Allievi 2001, è contento: "In merito alla partita odierna poco da dire: approccio giusto e bravi a chiuderla subito. Per quanto riguarda la stagione: è stata la vittoria di un gruppo di ragazzi eccezionale, con forte propensione al lavoro e spirito di sacrificio ai quali faccio i miei complimenti. Colgo l'occasione per ringraziare loro, lo staff tecnico e la dirigenza per la fiducia accordatami".

Gabriele Schiavo, capitano della formazione giovanile abduana, è soddisfatto: "Sulla partita odierna, giocare contro l’ultima cosa in classifica ha dei pro e dei contro, per noi più contro che pro perché quest’anno siamo andati in difficoltà soprattutto contro queste squadre. Sugli spalti c’era molta attesa e tutti stavano pensando già a festeggiare, però il mister ci ha chiesto un ultimo sforzo per mettere la firma su questo regionale e così è stato siamo entrati decisi e l’abbiamo indirizzata subito. Nel secondo tempo aspettavamo solo il fischio dell’arbitro per iniziare a festeggiare. Sulla  qualificazione sono molto contento e orgoglioso di questa squadra. Bisogna ringraziare i ragazzi, dirigenti, il pres e soprattutto il mister che anche in momento buio come quello di metà stagione non ha mai smesso di spronarci a dare il meglio, di andare dritti per la nostra squadra senza guardare la classifica. Così è stato ci siamo presi questo campionato lavorando sodo".