Mister Oscar Brevi, con una dichiarazione ufficiale apparsa sui canali social della Giana Erminio, ha ringraziato il giocatore della Pro Patria, Riccardo Colombo, per il gesto di rara correttezza sportiva messo in campo ieri durante Giana-Pro Patria: "La mia stima e il mio personale ringraziamento a Riccardo Colombo per il bel gesto di fair play che ha permesso di annullare il rigore erroneamente concesso dall'arbitro". Firmato Oscar Brevi.

Al 26’ della ripresa, sul punteggio di 1-1, Colombo dopo 2’ dal suo ingresso in campo è caduto in area di rigore. L’arbitro Andreano ha subito indicato il dischetto del rigore sventolando il cartellino giallo all’indirizzo di Bonalumi, il difensore della Giana vicino a Colombo nell’azione. Nel mezzo delle furibonde proteste dei giocatori della Giana, è stato il centrocampista della Pro Patria a dire all’arbitro di non essere stato toccato e a quel punto il direttore di gara non ha potuto fare altro che tornare sulla sua decisione facendo riprendere il gioco con la rimessa da fondo campo.

Sezione: GIANA ERMINIO / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 17:45
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print