Ivan Pelati, mister della Tritium, esprime le sue sensazioni in vista del match esterno di campionato di domani sera contro il Crema: "Dopo la sconfitta casalinga di settimana scorsa abbiamo cercato di preparare al meglio la partita. La squadra si è comportata bene in settimana. Non ho niente da eccepire rispetto al lavoro effettuato in settimana dai ragazzi. Sarà assente sicuramente Senes per problemi muscolari, mentre tutto il resto della rosa è a mia disposizione. Decideremo dopo la rifinitura che modulo adottare. Giocheremo contro un avversario forte in uno stadio importante, seppur vuoto perché si gioca a porte chiuse. Lo stadio "Voltini" di Crema ha chiaramente il suo fascino. Dovremo interpretare la gara nel migliore dei modi. Dobbiamo riscattare la sconfitta casalinga con una prestazione degna della maglia che indossiamo e della gloria di questa società. La gara spero si possa incanalare sulla falsariga della prestazione di Ponte San Pietro, come atteggiamento e mentalità. Sappiamo che il Crema ha qualcosa in più dal punto di vista delle individualità rispetto al Ponte. Affrontiamo la partita in modo sereno consci che solo dando tutto potremo onorare la maglia. Accetteremo il verdetto del campo ma sono sicuro disputeremo una buona gara. Lo schema penso sarà il 4-4-2 per coprire bene il campo e giocare al meglio la partita".

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 16:10
Autore: Mattia Vavassori
Vedi letture
Print