Queste le parole rilasciate dal presidente della LND Cosimo Sibilia ai microfoni di TMW Radio: "Abbiamo messo 10 milioni di euro per i dilettanti, e crediamo di essere stati, senza giri di parole, concreti e di aver raggiunto il risultato di dare fiducia alle società verso la Lega, permettendo di ripartire con un minore assillo economico. Il passo è uno, ma concreto. Ora abbiamo avuto 5 milioni dal Fondo Salva calcio, poi c’è Sport e Salute, quindi la nostra mutualità e premi economici utilizzando i giovani: i 10 milioni sono entrati totalmente nel sistema e speriamo che questo sia accolto con la dovuta importanza e con grande felicità dai club. Realisticamente penso che la LND a settembre può auspicare una ripartenza dei campionati. Verso la fine del mese credo che si possa riprendere, neppure troppo ottimisticamente parlando”.

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Lun 15 giugno 2020 alle 10:00
Autore: Rossana Stucchi
Vedi letture
Print