La Tritium mette un piede in Serie D: battuto in trasferta l'Edmondo Brian

Edmondo Brian-Tritium 0-2
02.06.2019 17:30 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Fonte: Articolo di Mattia Vavassori
La Tritium in campo oggi
La Tritium in campo oggi

La Tritium si impone con un netto 2-0 in trasferta in Friuli nella finale d'andata dei playoff nazionali contro l'Edmondo Brian del paese di Precenicco, piccolo comune della provincia di Udine sul confine col Veneto, e mette una serie ipoteca sul salto in serie D in vista della partita di ritorno di domenica prossima allo stadio "La Rocca" di Trezzo sull'Adda. Il match è stato quasi prettamente un monologo biancoazzurro per quasi tutta la durata dell'incontro. La Tritium ha giocato un bellissimo calcio e ha messo meritatamente al tappeto l'avversario nel primo round di questa doppia sfida che vale una stagione. Nel primo tempo, nonostante il pressing degli ospiti, non ci sono state occasioni da rete particolari fino al 42', quando Caferri si invola sulla fascia destra, palla al centro per Volpi che da vero bomber insacca. Nella ripresa prova l'Edmondo Brian a equilibrare l'incontro: al 16' Stiso taglia verso la porta ed è Capelli a salvare il risultato allontanando la sfera sulla linea. Col passare del tempo è sempre più la Tritium a dominare e a tenere il pallino del gioco: in pieno recupero Gabellini si inventa un numero e fulmina il portiere friulano Peressini con un tiro a giro che mette il punto esclamativo sull'incontro. Il sodalizio del presidente Juri Camoni porta a casa un'ottima vittoria in vista della finale di ritorno. Vittoria meritata per i biancoazzurri e ora la terza promozione consecutiva è veramente a un passo. Non succeDe, ma se succeDe...

Edmondo Brian-Tritium 0-2

Edmondo Brian (4-4-2): Peressini Daniele; Goubadia, Nadalini, Codromaz, Peressini Edoardo; Lascala (15'st Frezza), Grion, Baruzzini, Beltrame; Ietri, Stiso. All. Birtig. A disposizione: Vrech, Piasentin, Rover, Moroso, Maestrutti, Zanon, Anconetani, Di Lazzaro.

Tritium (4-3-3): Acerbis; Caferri, Capelli, Bertaglio, Perico; Motta, Cascino, Marinoni (47'st Mapelli); Castelli (11'st Gabellini), Vitali (27'st Guerrini), Volpi  (27'st Galbiati). All. Sgrò. A disposizione: Scuteri, Secchi, Tremolada, Leotta, Schiavo.

Arbitro: Poto di Mestre (De Nardi-Collavo).

Reti: 42'pt Volpi (T), 45'st Gabellini (T)

Note: giornata calda e soleggiata. Temperatura 28°. Terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori 400 circa. Recupero: 2'pt+3'st.