Giana Erminio, la Serie C gettata via

30.06.2020 23:45 di Stefano Spinelli   Vedi letture
L'immagine della sconfitta
L'immagine della sconfitta

"Una partita buttata via nei minuti di recupero. Non resta che il rammarico di non aver concretizzato le tante occasioni avute. Non resta che uno stadio incredulo e ammutolito. Non restano sul campo che le lacrime dei giocatori della Giana". Cosi nella pagina ufficiale di Facebook la società ha commentato a caldo la retrocessione. Purtroppo anche a causa delle restrizioni anti-Covid non è stato possibile sentire Cesare Albé, che comunque contatteremo al più presto anche perché quella con l'Olbia è stata la sua ultima partita in panchina. Tra i commenti dei tifosi della Giana, increduli e delusi, per il risultato, c'è stato anche quello del Sindaco di Gorgonzola, Angelo Stucchi, presente allo stadio: "Fatico ad accettare questo risultato e questa retrocessione - ha scritto il Sindaco -; per diventare grandi a volte sono necessarie queste cadute ed accettare la nostra fragilità. Se ci sentiamo GIANA rialziamoci e facciamo vedere chi siamo. Una nuova sfida, un nuovo campionato da vincere, una città da rendere orgogliosa. Forza tutti in piedi, ripartiamo! Forza Giana".