Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Giovanni Maggioni, tifoso della Tritium:

Spettabile redazione,
vorrei aggiungermi ad altri tifosi per esprimere il mio pensiero sullo stato attuale della Tritium.
Leggo la lettera di scuse ai tifosi fatta dal Ds Leo, e mi viene spontaneo fare alcune considerazioni.
Mi scusi la franchezza ma siamo così sicuri che il DS sia all’altezza per gestire un squadra di serie D?
A me sembra troppo facile sbandierare che la squadra era già fatta. Oggi stiamo vedendo, fine dicembre dopo l’asfaltata di Desenzano, che la squadra viene totalmente rifatta con tutte le problematiche di chi poi la deve gestire, punto assolutamente non trascurabile.
Sarei poi curioso di capire come vengono scelti questi  nuovi giocatori, per sentito dire, per scarti di altre società, o perché osservati (rammento che giocatori presi a dicembre sono quasi sempre quelli senza contratto e quindi senza squadra).
Scelta allenatori, anche in questo caso, presi per esperienza o altro? Mi permetto rammentarLe che vicino a Trezzo c’è un allenatore che ha esperienza da vendere in serie C è D, tipo Crotti (mi scusi l'ingerenza nel Suo lavoro). Visto che l’anno scorso si era arrivati al quinto posto, forse non ne valeva la pena confermare l’ossatura e inserire elementi che si erano dimostrati non all’altezza, visto che mi sembra di aver capito dalle dichiarazione del Presidente, che si voleva fare un campionati di alta classifica? Invece ci si trova a navigare in ultima posizione, con tutti i problemi che ne derivano, siano essi tecnici morali e delusione dei tifosi. La vedo troppo facile chiedere scusa ai tifosi, anziché chiedere un esame di coscienza con se stesso.
Le rammento che la Serie D di oggi, che se ne dica, i giocatori ed allenatori hanno stipendi nettamente superiori ad un operaio, e questi Lei lo sa benissimo.
Mi scusi la mia franchezza, ma tutto ciò è dovuto al fatto che sono tifoso della Tritium sin dal 1957.
Tragga lei le conclusioni.

Grazie per la disponibilità, cordiali saluti ed un grosso in bocca al lupo. 

Giovanni Maggioni

Se volete fare come lui ed esprimere il vostro parere sulla Giana Erminio oppure sulla Tritium, scriveteci a redazione@tuttotritiumgiana.com.

La vostra lettera verrà pubblicata sul portale e tutti potranno condividere il vostro pensiero.

Sezione: L'ANGOLO DEL TIFOSO / Data: Mer 30 dicembre 2020 alle 10:00
Autore: Mattia Vavassori
Vedi letture
Print