Andrea Rinaldi, centrocampista classe 2000 dell’A.C. Legnano - compagine di serie D nello stesso girone della Tritium e con cui ha giocato nella gara di andata allo stadio La Rocca nella ripresa - è stato colpito da un’aneurisma cerebrale mentre stava svolgendo un allenamento individuale a casa. Soccorso dai genitori è stato ricoverato in condizioni disperate in ospedale.

Nato calcisticamente nell’Atalanta, dove era arrivato a giocare nella Primavera, Rinaldi prima di arrivare a Legnano aveva giocato in serie C con l’Imolese, presente in panchina nella gara di ritorno con la Giana Erminio, allenata dall'ex Alessio Dionisi, ed in serie D con il Mezzolara. Con i lilla dall’inizio della stagione in corso, si è confermato come titolare inamovibile, collezionando 25 presenze ed una rete.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Dom 10 maggio 2020 alle 10:30 / Fonte: sportlegnano.it
Autore: Rossana Stucchi
Vedi letture
Print