Dopo la brutta sconfitta nel derby contro la Pro Sesto, la Giana Erminio è chiamata a riscattarsi in un altro derby, quello contro il Como dell’ex Alessio Iovine. Cesare Albé dovrebbe finalmente far giocare dall’inizio Madonna e Maltese nel solito 3-5-2, ormai modulo collaudato. A centrocampo potrebbe poi rientrare il giovane Finardi. Ballottaggio sulla fascia sinistra tra De Maria e Zugaro e possibile novità in attacco con il giovane Ruocco che insidia la coppia Ferrario-Perna. 

Il Como di Banchini si schiera invece con il 3-4-2-1, quindi due trequartisti dietro una punta centrale che sarà uno tra Gabrielloni e Ferrari. Dietro la punta Terrani e Gatto. Naturalmente in campo l’ex Alessio Iovine, decisivo con un gol l’anno scorso nella gara d’andata a Como vinta dai lariani 2-1 dopo il vantaggio di Perna. Quella di ritorno a Gorgonzola, in febbraio, è stata la prima partita rinviata a causa della pandemia e non è più stata recuperata. 

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo (ore 17.30):

GIANA (3-5-2) Acerbis; Bonalumi, Pirola, Montesano; Madonna, Finardi, Maltese, Pinto, De Maria; Ferrario, Perna. All. Albé.

COMO (3-4-2-1) Facchin; Bovolon, Crescenzi, Toninelli; Iovine, Bellemo, Arrigoni, Dkidak; Terrani, Gatto; Gabrielloni. All. Banchini. 

ARBITRO Vergaro di Bari.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Dom 25 ottobre 2020 alle 07:30
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print