Non ci sono più limiti per la Juniores Nazionale della Tritium. Lo stadio La Rocca di Trezzo è diventato ormai un fortino inespugnabile. Nella 22^ giornata di campionato, la Tritium batte di misura il forte Ponte San Pietro e lo scalza dalla seconda posizione in classifica. Ottimo primo tempo dei biancoazzurri che prendono subito il sopravvento sul match e si portano in vantaggio al 24' con la rete del solito Siciliano che insacca con un preciso diagonale. La gara sembra essere in totale controllo, ma al 33' su una conclusione non irresistibile di Karitta, De Carlo non trattiene la palla che carambola in rete per il pareggio. L'andamento equilibrato nella ripresa, viene interrotto al 74' quando gli ospiti rimangono in dieci per l'espulsione di Rabasca, a seguito di una doppia ammonizione. Il match diventa arcigno con numerosi falli che interrompo spesso il gioco. Mister Calvi inserisce forze fresche e la squadra risponde ancora una volta presente, quando all'88', ancora Siciliano con una zampata sotto porta, sigla il raddoppio nonché la seconda doppietta consecutiva che vale la vittoria finale. I biancoazzurri salgono a quota 40 punti e volano al secondo posto in solitaria: sognare non è vietato.

Sezione: SETTORE GIOVANILE / Data: Sab 15 febbraio 2020 alle 18:00
Autore: Rossana Stucchi
Vedi letture
Print