Potrebbe essere uno dei candidati alla panchina della Giana Erminio per la prossima stagione. Marco Gaburro, dopo l’esonero di Lecco nell’ottobre dell’anno scorso, squadra da lui portata in Lega Pro, è in cerca di una nuova avventura e non vede l’ora di rientrare nella mischia. TuttoTritiumGiana.com lo ha sentito circa le voci sulla Giana e sul suo futuro: “Sono fermo da ottobre dell’anno scorso e mi sembra un’eternità – dice Gaburro -; ho tanta voglia di trovare una nuova squadra e rimettermi in gioco. Finora ho avuto qualche contatto con squadre di Serie D ma voglio aspettare un’occasione dalla Serie C. La Giana? Posso dire che è una società seria, che ha conquistato la Lega Pro sei anni fa e l’ha mantenuta facendo buoni campionati. Poi quest’anno è successo quello che è successo, ma la Giana merita di restare in Serie C”. Poi la smentita di rito e l’ammissione finale: “Sinceramente da Gorgonzola non mi hanno chiamato – chiude Gaburro -; ma se dovessero farlo ci andrei volentieri”.

Sezione: LE NOSTRE ESCLUSIVE / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 00:08
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print