Si può già definire scontro salvezza quello tra Giana Erminio e Lucchese allo stadio “Porta Elisa” di Lucca. E’ la prima senza il vice Andrea Ardito, esonerato giovedì scorso per non ben precisati motivi della società martesana. Grande novità nel reparto avanzato con la partenza di Corti da titolare al posto di Ferrario, supportato da Perna. Nella trequarti Maltese, dietro di lui Zugaro, Finardi, Pinto e Rossini. In difesa rientra Montesano, accompagnato da Marchetti e Bonalumi. Tra i pali confermato Zanellati. La Lucchese sceglie di schierare i suoi uomini con un 3-5-2. In porta Coletta, davanti a lui Benassi, De Vito e Dumancic. I cinque di centrocampo sono Nannelli, Sbrissa, Cessay, Kosovan e Adamoli, le due punte Bianchi e Penati.  Stadio toscano fortunato per la Giana Erminio che ha vinto entrambi i precedenti di campionato nelle stagioni 2016/2017 e 2017/2018.

Primo Tempo

Frazione di gioco spezzettata da molti falli, ma buona partenza per i biancocelesti con Perna che al 4’ ci prova con un colpo di testa. All’11’ è invece Maltese dalla lunga distanza, il tutto svanisce a causa di un fuorigioco di Perna. Al 15’ prima occasione dei padroni di casa, Sbrissa calcia troppo alto. Al 20’ Adamoli per Bianchi, l’intervento di Montesano è decisivo. Al 21’ fallo in scivolata di Pinto su Sbrissa, i gorgonzolesi rimediano il primo cartellino giallo. Al 23’ brutto fallo di Zugaro su Panati, inevitabile la seconda ammonizione degli ospiti. Al 25’ infortunio per Finardi colpito da una violenta pallonata all’altezza del torace. Al 29’ Montesano ferma irregolarmente Sbrizza: è la terza ammonizione del match, tutte di stampo biancoceleste. Al 36’ il sig. Rinaldi estrae un cartellino anche agli avversari: Panati è autore di un fallo tattico. Al 38’ trattenuta netta di un avversario su Perna in area di rigore, ma il direttore di gara vicentino sembra aver fischiato per un'ostruzione su Zugaro, poi caduto nella stessa area. Il numero 10 biancoceleste concretizza dal dischetto la rete del vantaggio.

Secondo Tempo

Finardi non riesce a restare in campo dopo l’infortunio subìto nel primo tempo, viene sostituito da Capano. Anche i padroni di casa decidono di effettuare le prime due sostituzioni: Moreo per Kosovan e Papini per Panati. Al 58’ Pinto tenta il colpaccio, ma la palla di contro balzo finisce di poco sopra la traversa. Al 59’ Benassi ammonito per proteste. Al 62’ pericolo per la squadra biancoceleste dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Sbrissa fortunatamente non riesce ad arrivare sulla sfera. Al 71’ altro duplice cambio per i rossoneri. Meucci subentra a Ceesay, mentre Scalzi per De Vito. Al 74’ brutto scontro di gioco tra Scalzi e Zanellati, nulla di grave, i due si rialzano. Al 77’ sono gli ospiti ad effettuare altri due cambi: Ferrario sostituisce Perna, mentre De Maria per Corti. All’ 81’ Adamoli viene chiuso in angolo. Nannelli batte dal corner, Zanellati svetta. All’82’ ammonito Bianchi per uno scontro con Bonalumi, anche lui richiamato con un giallo per un battibecco. All’83’ prodezza di Coletta, che nega la rete a Capano. Al minuto successivo ribatte la Lucchese con Sbrissa che centra il palo. All’ 85’ quarta ammonizione tra le fila dei rossoneri: a farne le spese Meucci per un’irregolarità su Ferrario. Al 92’ ancora Sbrissa sugli scudi, mette in angolo l’estremo difensore biancoceleste. Al 95’ ammonito pure Zanellati per perdita di tempo, ma termina qui il match. Tre punti d’oro per il sodalizio gorgonzolese che allontana i bassifondi della classifica e si avvicina alla zona salvezza.

Lucchese-Giana Erminio 0-1

Marcatori: 38’ Perna (rig.) (G)

LUCCHESE (3-5-2) Coletta; Benassi, De Vito (dal 71’ De Vito), Dumancic; Nannelli, Sbrissa, Cessay (dal 71’ Meucci), Kosovan (dal 46’ Moreo), Adamoli; Bianchi, Panati (dal 46’ Papini). A disposizione: Biggeri, Lo Curto, Signori, Solcia, Bartolomei, Forciniti, Molinaro, Scalzi, Caccetta. All:: Giovanni Lopez

GIANA (3-5-2) Zanellati; Montesano, Marchetti, Bonalumi; Zugaro, Finardi (dal 46’ Capano), Pinto, Rossini; Maltese; Corti (dal 77’ De Maria), Perna (dal 77’ Ferrario). A disposizione: Acerbis, D’Aniello, Barazzetta, Benatti, Dalla Bona, De Maria, Palazzolo, Capano, D’Ausilio, Ferrario. All.: Cesare Albé.

ARBITRO Rinaldi di Bassano del Grappa (Vicenza).

Note: giornata serena con 14°. Ammoniti: 21’ Pinto (G), 23’ Zugaro (G), 29’ Montesano (G), 36’ Panati (L), 59’ Benassi (L), 82’ Bianchi (L) e Bonalumi (G), 85’ Meucci (L), 95’ Zanellati (G). Angoli: 4-5. Recupero: 0’ + 5’

Sezione: GIANA ERMINIO / Data: Dom 22 novembre 2020 alle 17:00
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print