Torna alla vittoria la Tritium che conquista di misura tre punti d'oro in chiave salvezza in trasferta a Grumello del Monte contro la Real Calepina. I biancoazzurri cono cinismo portano a casa la posta in palio piena grazie ad una bellissima rete di collo pieno destro di Torraca, arrivato tre settimane fa in biancoazzurro e oggi alla prima gara da titolare, che dopo venticinque secondi ha approfittato di uno svarione difensivo dei locali per siglare il gol vittoria. E' stata una partita combattuta ed equilibrata, durante la quale gli ospiti hanno difeso bene il vantaggio sventando ogni folata avversaria, anche grazie alle fantastiche parate del portiere Miori che in più di un'occasione ha salvato il risultato. La Real Calepina, invece, ha provato a raddrizzare il match imbastendo gioco ma senza riuscire a concretizzare le occasioni costruite. Mister Calvi, che deve rinunciare ad Artaria, Zulli, Marinoni e Senes, opta per il 3-5-2 iniziale, con Bertaglio, Ambrosini e Leonardo Caferri in difesa e con Torraca e Personè davanti. Rispondono col il 4-4-2 i padroni di casa con Okyere Gullit e Giangaspero in attacco. Parte bene la Tritium che trova subito la via del gol con Torraca dopo venticinque secondi. La Real Calepina reagisce ma non concretizza: al 33' doppia occasione per i locali ma Miori sulla linea sventa il tentativo di Okyere Gullit. Al 40' risponde Degeri con una punizione calciata centrale. Nella ripresa al 57' cerca il raddoppio Bertaglio di testa ma sventa il tentativo Gherardi. Al 64' colpo di testa di Personè parato da Gherardi, mentre sessanta secondi dopo rovesciata di Okyere Gullit messa in angolo da uno strepitoso Miori. All'82 girata di Giangaspero che sorvola la traversa, mentre un minuto dopo si esalta ancora Miori con una parata fenomenale su conclusione di Piacentini. La Tritium si copre e difende il vantaggio conquistando dopo quattro minuti di recupero tre punti importanti in chiave salvezza, salendo a quota 23 punti in coabitazione con Scanzorosciate e Caravaggio all'ultimo posto. Mercoledì la Tritium giocherà il turno infrasettimanale di campionato in casa contro il Desenzano Calvina. La Real Calepina, invece, resta a bocca asciutta a quota 29 punti in zona playout.

Real Calepina-Tritium 0-1

Real Calepina (4-4-2): Gherardi; Fini (10'st Duda), Belotti (36'st Torri), Piacentini, Messali; Chiossi; Paris, Esposito (30'st Lanza), Lussignoli; Giangaspero, Okyere Gullit. All. Carminati. A disposizione: Rossi, Cerri, Lancini, Locatelli, Poma, Valois.

Tritium (3-5-2): Miori; Caferri Leonardo, Ambrosini, Bertaglio; Colleoni (30'st Raffaglio), Forlani (30'st Fischetti), Degeri, Aldè, Caferri Lorenzo; Torraca (25'st Valente), Personè. All. Calvi. A disposizione: Caprioli, Chinelli, Aquilino, Motta, Beretta, Lolli.

Arbitro: Zoppi di Firenze (Gatto-Carbone).

Rete: 1'pt Torraca (T)

Note: partita disputata a porte chiuse. Giornata nuvolosa. Temperatura 14°. Terreno di gioco in ottime condizioni. Ammoniti: Torraca (T), Belotti (RC), Colleoni (T), Fini (RC), Bertaglio (T), Aldè (T). Espulsi: nessuno. Angoli: 4-2. Recupero: 0'pt+4'st.

Sezione: NEWS TRITIUM / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 17:00 / Fonte: In collaborazione con Rossana Stucchi
Autore: Mattia Vavassori
Vedi letture
Print