A seguito della strepitosa vittoria contro il Como, è intervenuto in conferenza il centrocampista della Giana Erminio Sebastiano Finardi, autore della prima marcatura biancoceleste e sua prima personale in campionato: “Il primo gol tra i professionisti sarà difficile da scordarsi, anche perché non sono molto dedito al gol, solitamente interpreto altri ruoli nel campo. Vorrei dedicarlo ai miei genitori e a mio fratello che sono i primi a sostenermi. Questa è una categoria molto difficile, è un calcio completamente diverso rispetto alla Primavera dove c’è felicità, i ritmi sono alti, una grande intensità. Sono molto contento di essere venuto qui per confrontarmi con giocatori veri che mettono sempre la gamba, una qualità che devo migliorare molto”.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 11:30
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print