GIANA ERMINIO

ACERBIS 5 Con un’uscita a vuoto regala il secondo gol alla Pro Vercelli, dopo aver anche chiamato la palla perché Bonalumi si scansa.  

MARCHETTI 5,5 In difficoltà contro la velocità di Zerbini perde, esattamente come all’andata, una sanguinosa palla in uscita ma stavolta non gli costa il gol perché Comi sbaglia tutto.

BONALUMI 6 Duello ruvido contro Comi che riesce a limitare. Guadagna la sufficienza perché i gol non arrivano da sue colpe.  

PERICO 5,5 Il primo lo regala lui che trattiene Della Morte in area causando il rigore del vantaggio.  

MADONNA 5 Guarito dal lungo infortunio muscolare, deve ora ritrovare la condizione per spingere sulla fascia perché così non va (dal 35’ s.t. RUOCCO 6 Rientrava dopo diverse partite e sembra in palla).

PALAZZOLO 5,5 Gli riesce solo un buon inserimento su calcio d’angolo spizzato da Bonalumi ma è anticipato, per il resto non una grande partita (dal 27’ s.t. DALLA BONA 6 Entra bene e va vicinissimo al gol con un tiro respinto sulla linea da Auriletto).

PINTO 6 Mediano davanti alla difesa fa la sua parte.

GRESELIN 6,5 Gioca un buon primo tempo con personalità e dinamismo. Con un gran tiro da fuori area sfiora il gol (dal 16’ s.t. CORTI 6 E’ suo il passaggio in area da cui scaturisce il rigore per la Giana).

ZUGARO 5 Come Madonna dall’altra parte, non combina granché ed esce dopo un’ora (dal 16’ s.t. DE MARIA 6 Più propositivo di Zugaro).

FERRARIO 5 Dopo la prova convincente di Como, Brevi gli dà fiducia sperando che si sblocchi ma l’unico suo tiro in porta è un passaggio a Saro (dal 27’ s.t. D’AUSILIO 6,5 In 20’ è più pericoloso di Ferrario e al 94’ il suo tiro a colpo sicuro su assist di Ruocco è respinto di piede da Saro, poi non gli riesce il tap-in).

PERNA 6,5 Come la Giana si sveglia nel finale. Trasforma il rigore e spinge la squadra alla ricerca di un clamoroso pareggio che però non arriva.

PRO VERCELLI

Saro 6,5; Hristov 6, Masi 6,5, Auriletto 6,5; Gatto 6 (dal 23’ s.t. Clemente 6), Nielsen 6 (dal 23’ s.t. Awua 5,5), Emmanuello 6,5, Iezzi 6; Della Morte 6,5 (dal 39’ s.t. Rolando s.v.), Comi 7 (dal 33’ s.t. Costantino s.v.), Zerbin 6,5 (dal 33’ s.t. Romairone s.v.).

ARBITRO: Marini 6.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 10:15
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print