La squalifica di quattro giornate a Paolo Acerbis, ricevuta dopo l’espulsione in Caravaggio-Tritium, è stata ridotta di un turno. Questo vuol dire che il nuovo portiere della Giana Erminio sarà disponibile per la trasferta di domenica a Pontedera. Acerbis ha scontato la prima giornata di squalifica saltando Tritium-Pro Sesto, poi dopo il trasferimento alla Giana ha saltato le partite con Carrarese e Alessandria. All’età di 38 anni, il portiere bergamasco torna così nel calcio professionistico dopo ben otto anni. La sua ultima partita nei pro è stata il 26 maggio 2012 in Serie B con il Vicenza, dove per due stagioni è stato il terzo portiere. Acerbis vanta oltre 200 presenze tra Serie B e C e anche 3 in A con Livorno e Catania. Dopo la squalifica di due anni e mezzo per il calcio scommesse, è ripartito nel 2015 dai Dilettanti con il Seregno. Poi Trevigliese e Tritium, con cui da protagonista ha conquistato nella scorsa stagione la promozione dall’Eccellenza alla Serie D.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Gio 13 febbraio 2020 alle 18:45
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print