Renate-Giana le probabili formazioni

22.01.2020 11:20 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Fonte: www.tuttoc.com
Renate-Giana le probabili formazioni

Derby lombardo nel recupero della prima giornata di ritorno tra Renate e Giana Erminio. Le pantere, che giocheranno la sfida tra le mura amiche del “Città di Meda”, vorranno bissare il successo ottenuto nell’ultimo turno: una novità è sicuramente rappresentata dal ritorno in maglia nerazzurra del centrocampista Scaccabarozzi, giocatore che era stato cercato anche dalla Giana in questo mercato. I tifosi della Renate avranno modo di ritrovare Dario Teso, ex della gara, che dalla sessione invernale veste la maglia della Giana Erminio. All'andata nerazzurri vittoriosi grazie alle reti di Grbac e Possenti.

QUI RENATE – Mister Diana non dovrebbe modificare troppo la formazione che ha battuto di misura l’Alessandria: torna dopo l'ultima assenza Baniya tra i titolari mentre Scaccabarozzi dovrebbe partire dalla panchina. Sarà confermata la difesa a tre con Damonte e Possenti, mentre in attacco Plescia e Galuppini comporranno la coppia offensiva.

QUI GIANA ERMINIO – Mister Albè dovrebbe confermare la stessa formazione che ha vinto domenica scorsa a Grossetto contro la Pianese. In porta Leoni è ancora favorito su Marenco, l'ex Teso sarà ancora titolare e l'unica novità dovrebbe essere l'esordio in attacco dal primo minuto per Manconi al posto di Cortesi. Da ricordare che nella scorsa stagione la Giana vinse a Meda contro il Renate per 2-0.

Queste le probabili formazioni della gara che scenderanno in campo (ore 15.00):

RENATE (3-5-2): Satalino; Baniya, Damonte, Possenti; Guglielmotti, Kabashi, Ranieri, Grbac, Anghileri; Galuppini; Plescia. A disposizione: Stucchi, Magli, Marchetti, Pizzul, Rada, Scaccabarozzi, Militari, Sorrentino, Maritati, De Sena. All.: Aimo Diana.

GIANA ERMINIO (4-3-1-2): Leoni; Madonna, Teso, Montesano, Solerio; Pinto, Maltese, Piccoli; Bellazzini; Perna, Manconi. A disposizione: Marenco, Sosio, Pirola, Duguet, Capano, Zulli, Greselin, Dalla Bona, Fumagalli, Cortesi, Mutton, Corti. All.: Cesare Albè.

ARBITRO: Nicola Donda di Gradisca d’Isonzo (Somma, D’Apice).