Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Mauro, tifoso della Giana Erminio: 

Innanzitutto vorrei fare arrivare al nuovo mister Oscar Brevi un caloroso benvenuto da tutti i tifosi della Giana.
Certamente la sua esperienza non potrà che essere di supporto per provare a districare una situazione sempre pesante.
Detto ciò un doppio messaggio alla Proprietà ed alla Dirigenza: il primo è  un nuovo sentito GRAZIE al PRES. Un nuovo importante sforzo economico, mai smetteremo di dirle GRAZIE. Il secondo invece è un messaggio alla Dirigenza, a chi è responsabile del mercato. Non facciamo più errori che sono sotto gli occhi di tutti come nell'ultima campagna acquisti. Se a gennaio il Presidente avrà ancora la voglia di mettere risorse economiche, piuttosto 1-2 acquisti/prestiti ma che siano rivolti a giocatori di categoria. Solo così potremo sperare di non rendere vano l'esborso per l'arrivo del nuovo Mister.
Tempo fa scrissi (più o meno) che se fai le nozze con i fichi secchi non accontenti nessuno ed infatti.10 partite 7punti (ricordiamocelo). Adesso se mai il Presidente Bamonte vorrà mettere ancora mano al portafoglio, si chiede alla Dirigenza di farlo nel miglior modo possibile. Inutile prendere diversi giocatori che poi si rivelano non adatti ad un campionato professionistico credendo di risparmiare e che invece hanno un costo (se non di cartellino ma di contratti biennali), se poi devi correre ai ripari spendendo, alla fine, più di quanto avresti speso con una campagna acquisti diversa e mirata. Se vogliamo ancora credere (ed il tempo esiste per farlo) nella salvezza, magari anche senza la lotteria del play out, che si vada a rafforzare questa rosa con veri innesti, pochi ma buoni. Giana for ever e grazie Bamonte.

Mauro Lafragola

Sezione: L'ANGOLO DEL TIFOSO / Data: Mer 16 dicembre 2020 alle 10:30
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print