GIANA ERMINIO

ACERBIS 6,5 Para tutto il parabile dicendo no a Latte Lath e Kolaj. E’ battuto solo dal bellissimo tiro a giro di quest’ultimo nell’angolino, dove, nonostante i suoi 202 cm, non riesce ad arrivarci.

MARCHETTI 5 Si fa puntare e saltare con troppa facilità da Kolaj in occasione del gol. Deve essere più deciso e cattivo. 

BONALUMI 5,5 Anche lui in difficoltà con la rapidità di Latte Lath e Kolaj. Contro un attaccante meno mobile come Parker avrebbe fatto probabilmente meglio.

MONTESANO 6 Cerca di aiutare i due compagni di reparto contro le veloci punte della Pro Patria ma non ci riesce.   

PERICO 7 E’ tornato il Perico di tre anni fa. Secondo gol in campionato con una rasoiata nell’angolino. A inizio ripresa sfiora anche la doppietta con un gran colpo di testa su corner di Dalla Bona. Nelle due stagioni precedenti aveva segnato solo un gol. 

PALAZZOLO 5,5 Rientrava dopo due gare out per infortunio. Non è quello visto in altre circostanze e la Giana soffre. Forse andava sostituito prima (dal 42’ s.t. ROSSINI S.V.). 

DALLA BONA 6 Terza partita da titolare di fila per il 37enne centrocampista. La sua esperienza e le sue capacità balistiche possono essere molto utili alla squadra in questo finale di stagione e Brevi non ci vuole rinunciare. 

PINTO 6 Il capitano si innervosisce per un paio di decisioni arbitrali e prende un’ammonizione (giusta) per un fallo sullo scatenato Kolaj. Non gioca una gran partita (dal 29’ s.t. CAPANO 6 Si piazza mezzala e cerca di far ripartire la squadra con la sua velocità).

MADONNA 5,5 Perde la palla sanguinosa che innesca la partenza di Kolaj e che porterà l’attaccante ospite al pareggio. Nella ripresa salva sulla linea un tiro di Latte Lath, ma forse il gioco era fermo.

FERRARIO 5 Con la Giana sulla difensiva, questa non era proprio la sua partita. Non riesce a tenere su un pallone (dal 29’ s.t. D’AUSILIO 6 Poteva essere invece la partita del classe ‘99, vista la sua velocità e il gol alla Lucchese. Ma entra tardi).

CORTI 7 Tiene impegnata la difesa della Pro Patria per tutta la gara, vince diversi duelli e propizia il gol di Perico. Sta crescendo a vista d’occhio (dal 47’ s.t. RUOCCO S.V.).

PRO PATRIA

Greco 6; Gatti 5,5 (dal 1’ s.t. Bertoni 6), Boffelli 6, Molinari 5,5; Cottarelli 6, Nicco 6, Fietta 6,5, Ferri 6 (dal 24’ s.t. Colombo 7), Pizzul 6,5 (dal 42’ s.t. Masetti s.v.); Parker s.v. (dal 9’ p.t. Kolaj 7,5), Latte Lath 7 (dal 42’ s.t. Castelli s.v.).

ARBITRO: Andreano 5,5.

Sezione: PRIMO PIANO / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 00:30
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print